Enduro Specialized, il primo circuito esclusivamente dedicato alle e-bike.

Un percorso di 4 prove speciali per un totale di 38 km e 1.350 metri di dislivello compresi i trasferimenti, che parte dal centro del paese diramandosi in diversi percorsi, ottimizzati dagli organizzatori con lo scopo di rendere la gara ancora più divertente, scorrevole e un po’ meno difficile dal punto di vista tecnico.

Nello specifico, si ripeterà per due volte la Ps1, che sarà la mitica S. Anna, già teatro anche del Campionato Italiano Enduro nel 2015, mentre è stata accorciata la Ps2, denominata Capenardo, togliendo così il complicato e difficile pezzo finale. La scelta, ponderata con molta attenzione dagli esperti organizzatori, nasce dalla volontà di rendere questa prima gara abbordabile anche ai tanti neofiti che si stanno avvicinando al mondo delle competizioni enduro proprio grazie all’e-bike.

Divertimento allo stato puro, sia per i bikers più esperti sia per quelli che magari lo diventeranno anche grazie a questa nuova elettrizzante esperienza. Sestri Levante è diventata una delle località liguri più amate e frequentate dagli appassionati di enduro e in genere di mountainbike, la particolare conformazione del territorio si sposa a perfezione con lo spirito del Superenduro: splendidi percorsi con panorami da cartolina che sembrano tuffarsi nel mar ligure attraverso una rete di sentieri sempre più frequentati dai biker.

Una gara quindi bella e non troppo difficile che si pone l’obiettivo di avvicinare più gente possibile alla pratica della vera mountainbike, anche se con una pedalata assistita.

Per ulteriori informazioni sul regolamento e prossime date, consultare il sito: http://e-enduro.it/